L’ULTIMO ARTICOLO SUL BLOG. BASTARDO SENZA GLORIA VA IN QUIESCENZA E SI FONDE CON #QUELLIDELLOSTANZINO

quiescenza

Lo avevamo detto  e noi manteniamo le cose che diciamo. Ci fermiamo qui, Bastardo Senza Gloria va in quiescenza, da ora in poi ci dedicheremo al nostro nuovo progetto comunicativo: LO STANZINO DIGITALE.

Vogliamo ringraziare uno ad uno i nostri numerosissimi lettori, uno ad uno i vari commentatori e anche i nostri detrattori. In realtà ai nostri detrattori ci teniamo tantissimo; sono loro che fanno crescere in maniera smisurata il nostro ego. Senza di loro, che spesso coincidono con quelli  che noi attacchiamo pubblicamente, non saremmo ancora qui ad inventarci qualcosa. Tante situazioni abbiamo denunciato, tante di queste sono rimaste ancora lì tali e quali, come una camicia di forza sulla città, difficile da togliere, ma non impossibile; noi ci proveremo fino all’ultimo a togliere questa camicia, senza tentennare e senza farsi incantare dai falsi profeti.

Nell’anno in cui si è parlato più sovente di fusioni, i primi ad anticipare tutti i tempi siamo stati noi, fondendoci in questo nuovo progetto, con quei ragazzi terribili dello #stanzino. L’augurio che ci facciamo e vi facciamo, è quello di tenere duro e di non cedere di un millimetro difronte ai soliti aggrovigliati storici e a quelli di ritorno, quest’ultimi più subdoli, ma altrettanto deleteri.  Continueremo nella nostra pagina Facebook a tenervi aggiornati ed una nuova se ne aprirà per Lo Stanzino Digitale, ma il blog si fermerà. Un abbraccio. Sempre vostro.

Bastardo Senza Gloria

2 commenti per “L’ULTIMO ARTICOLO SUL BLOG. BASTARDO SENZA GLORIA VA IN QUIESCENZA E SI FONDE CON #QUELLIDELLOSTANZINO

  1. raffaele ascheri il 11 dicembre 2016 alle ore 9:20 scrive:

    Carissimo Carlone, ma noi antiFacebook, come si fa, adesso?
    Ci lasci orfani, birbantello che non sei altro…

    Ti aspetto mercoledì alla Senese, così ne parliamo a quattr’occhi (si fa per dire…)!

    Dacci comunque sotto, l’eretico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Navigation