MIA WALLACE – SCREAMING MIMI’S

mia wallace Screaming Mimi’s è un piccolo negozio a due piani situato al n. 382 di Lafayette Street a NY dove puoi trovare abiti ed accessori dagli anni trenta ai primi anni 90. Ad accogliervi al primo piano una lunga vetrina che contiene spille di ogni tipo, dalle liberty più sofisticate alle attuali resine di design; poi occhiali e cappelli ed infine una larga esposizione di capi tutti rigorosamente raggruppati per anno di realizzazione, tra cui alcuni particolarmente preziosi custoditi al secondo piano raggiungibile con una piccola scala a chiocciola. Si possono scovare abiti provenienti da sartorie teatrali o pezzi di pregio come borse in velluto di Roberta di Camerino o Givenchy, gilet in paillettes e raso di Armani o, meraviglie delle meraviglie, pezzi da collezione come camicie in organza di Paco Rabanne o corpetti di Oscar De La Renta.

Screaming Mimi's

Il negozio è molto frequentato, ma poco turistico e per questo se siete fortunati vi potrebbe capitare di incontrare stilisti del calibro di Tom Ford o John Galliano, mentre rovistano avidamente tra i capi appesi o traggono ispirazione dai tessuti e dagli abbinamenti presenti, sotto l’occhio vigile, ma cortese della proprietaria. Invito tutti gli amanti della moda a fare un salto in questo piccolo tempio dello stile, ma lo consiglio caldamente soprattutto ai nostri amministratori che da tempo affermano con convinzione di distinguersi nettamente da chi li ha preceduti. Temo, infatti, che purtroppo non basti aggiustarsi alla meglio la giacca usata da altri per diventare improvvisamente moderni o smart come impropriamente amate definirvi; l’abitudine di rivoltare i cappotti per farli tornare nuovi l’avevano le famiglie impoverite dalla II^guerra, ma allora si trattava di miseria economica. Oggi la miseria è più che altro morale. Date retta, fate un salto da Screaming Mimi’s e chissà magari non riuscirete a trasformare gli abiti che portate addosso e che sanno tremendamente di vecchio, in eleganti mise da veri innovatori pronti a dare un taglio con il passato, ma se non altro potrete almeno aspirare a diventare vintage.